Alessandria

La biblioteca Canna di Casale aderisce a Music for Peace

CASALE MONFERRATO. Per il quinto anno consecutivo si rinnova la raccolta farmaci a favore delle missioni umanitarie dell’Associazione Music for Peace. Hanno aderito all’iniziativa anche l’Assessorato alla Cultura del Comune e la Biblioteca Civica “Giovanni Canna”. E, proprio in biblioteca (via Corte d’Appello 12), fino al 31 maggio è disponibile un contenitore dove i cittadini possono contribuire donando dei farmaci. Verranno raccolti farmaci e materiale medico in confezioni integre e con scadenza oltre dicembre 2018. Nello specifico servirebbero farmaci senza prescrizione medica: antidolorifici, antibiotici a largo spettro, antinfiammatori, cortisonici, soluzione fisiologica, garze, cotone, cerotti, guanti, mascherine, siringhe. Per chi ha la possibilità, si possono anche donare stampelle o sedie a rotelle. Negli scorsi anni, anche la raccolta in provincia di Alessandria ha consentito di offrire importanti rifornimenti di farmaci e materiale medico che sono stati poi caricati sui container assieme al materiale proveniente da altri punti di raccolta in Italia e consegnati, in prima persona, dai volontari di Music for Peace nelle missioni umanitarie (avvenute ultimamente nella Striscia di Gaza).

Music for Peace ha sede a Genova – dove lavorano 64 volontari – e vede attivi 30 interventi di emergenza in varie parti del mondo e 24 missioni umanitarie in territori di guerra, oltre ad una serie di progetti sul territorio con l’obiettivo di aiutare le famiglie che si trovano in situazioni di difficoltà economica. Negli anni di attività ha già consegnato oltre 1.400 tonnellate di generi di prima necessità nel mondo. A differenza di tante altre associazioni, Music for Peace non chiede finanziamenti o donazioni in denaro, ma raccoglie dai privati materiali di prima necessità in un modo che aiuta a stimolare la cittadinanza all’impegno in prima persona, alla riflessione ed al coinvolgimento.

 

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close