Cronache & AttualitàPiemonteTop News

In Piemonte, 5 milioni di mascherine lavabili verranno spedite a domicilio

TORINO. In Piemonte sono in arrivo 5 milioni di mascherine. La Giunta regionale ha dato il via libera a una modifica al bilancio per garantire la copertura economica necessaria all’acquisto delle mascherine lavabili da distribuire a tutti i piemontesi.  Il provvedimento destina 6 milioni di euro per il 2020 all’acquisto e distribuzione di dispositivi di protezione per tutta la popolazione piemontese, attraverso una modifica della legge 14 sulla Protezione civile. 

Con la nuova fornitura da 5 milioni di mascherine per i piemontesi arriverà anche l’obbligo di indossarle ogni volta che si uscirà di casa. “Saranno un obbligo quando completeremo la distribuzione”, assicurano da piazza Castello, che sta pianificando la distribuzione dei “kit” per le famiglie con Poste Italiane. “Prima di renderle obbligatorie era fondamentale poterle garantire a tutti, ancor più in vista della fase di ripartenza – ha aggiunto il governatore Alberto Cirio -. Insieme a Poste italiane e alle associazioni che rappresentano gli enti locali stiamo definendo le modalità migliori per la distribuzione e consegna”.

Tutti i capigruppo del Consiglio regionale, a cui il provvedimento verrà presentato, hanno già espresso parere favorevole e, pertanto, domani (venerdì) in mattinata un’apposita commissione legislativa approverà in via definitiva l’intervento.

Advertisement

Articoli correlati

Back to top button