Torino

Il rapporto di coppia riletto in modo divertente: al Gioiello arriva Caveman

TORINO. Lunedì 14 maggio al Teatro Gioiello di via Cristoforo Colombo, alle ore 21, andrà in scena Caveman, un divertente spettacolo teatrale sul rapporto di coppia ritorna. La pièce, nata a New York nel 1995, ha fatto il giro del mondo con rappresentazioni in 15 lingue diverse e oltre 30 paesi. «È vero che gli uomini sono tutti stron…?»: questa la domanda a cui l’autore, Rob Becker, ha cercato di dare una risposta. Tre anni di ricerche e di studi di antropologia, preistoria, psicologia, sociologia e mitologia hanno hanno condotto Becker a questa conclusione: gli uomini e le donne sono “semplicemente” diversi. Nella preistoria, l’uomo era cacciatore, la donna raccoglitrice. Le differenze non si limitavano solo alle mansioni, ma anche al comportamento: le donne collaboravano tra loro, mentre gli uomini trattavano. Da queste origini e dalle diverse mansioni, i due sessi hanno sviluppato facoltà e qualità diverse: ecco spiegati gli eterni dissapori e le continue incomprensioni tra uomini e donne, almeno secondo Becker.

In Italia Caveman è arrivato nel 2009, dove l’adattamento e la traduzione – per volontà di Rob Becker, il creatore del testo letterario originale – sono stati curati da Maurizio Colombi, alfiere dei family show in Italia, autore e regista di Peter Pan – il Musical record di incassi, Heidi, Rapunzel, Christmas Show, La Regina di ghiaccio, e molti altri come We Will Rock You il fortunato musical ispirato dalla musiche dei Queen. Per l’ottava stagione consecutiva Caveman sarà ancora in scena, grazie alle richieste di spettatori e teatri che confermano quanto questo spettacolo, con il suo spirito leggero, sia gradito ed amato nel panorama teatrale italiano. Lo spettacolo si avvale di una band musicale, la “Cave Band”, composta da 5 musicisti: Davide Magnabosco, Angelo Di Terlizzi, Alberto Schirò, Americo Costantino.

Biglietti disponibili su: www.ticketone.it.

Tags

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close