Torino

Il 4 maggio la Mole Antonelliana si illuminerà di granata

TORINO. La Mole Antonelliana si illuminerà di granata, in omaggio al Grande Torino, il prossimo 4 maggio, anniversario  della tragedia di Superga. Lo ha reso noto l’Amministrazione comunale tramite l’assessore allo Sport Roberto Finardi che commenta: «Nel sessantanovesimo anniversario della tragedia di Superga, la Città e il Torino Football Club rendono omaggio alla squadra che ha lasciato un ricordo straordinario nella storia del calcio italiano, che anche per le sue prodezze divenne riferimento di un Paese alle prese con la ricostruzione, dopo la fine della guerra. L’Amministrazione comunale è grata al Torino FC per l’impegno a sostenere l’illuminazione della cupola del monumento simbolo della città. Un atto meritorio nei confronti delle vittime di quella giornata fatale del 4 maggio ’49 e di quanti amano lo sport».

Nell’impatto dell’areo che stava tornando da Lisbona, dove aveva disputato un’amichevole con il Benfica, organizzata a scopi benefici, le vittime furono 31. Nell’incidente perse la vita l’intera squadra granata, vincitrice di cinque scudetti consecutivi dalla stagione 1942-43 alla stagione 1948-49 e che costituiva la quasi totalità della rappresnetativa azzurra. Nell’incidente morirono anche i dirigenti della squadra e gli accompagnatori, l’equipaggio e tre noti giornalisti sportivi italiani: Renato Casalbore, fondatore di Tuttosport, Renato Tosatti della Gazzetta del popolo e Luigi Cavallero de La Stampa. Il compito di identificare le salme fu affidato all’ex commissario tecnico della Nazionale Vittorio Pozzo, che aveva trapiantato quasi tutto il Torino in Nazionale.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close