LibriTorino

Gli appuntamenti “Top” di domenica 13 maggio al Salone

Herta Müller

Sala Gialla. Alle ore 12, incontro con Piero Angela: l’occasione per sentire dalla sua viva voce il racconto di una vita al servizio della divulgazione scientifica e la curiosità intellettuale. Alle 14,30, appuntamento per gli amanti del giallo con gli autori della scuderia Sellerio: Alicia Giménez BartlettMarco MalvaldiFrancesco Recami, Alessandro Robecchi, Gaetano SavatteriFabio Stassi sono i protagonisti dell’incontro L’anno in Giallo.

Piero Angela

Alle 16 il gionalista Marco Travaglio presenta il suo libro B come Basta (PaperFirst); alle 17 è la volta di Beate le bestie. Il mestiere di scrivere tra gli uomini e le mucche, reading di (e con) Michele Serra. Alle 18,30 Philippe Daverio, in occasione dell’uscita del suo libro Ho finalmente capito l’Italia (Mondadori Electa), terrà la lectio magistralis Uno straniero in Italia.

Sala Azzurra. Alle 11 sul palco sale un grande intellettuale del nostro tempo: Edgar Morin. Il filosofo francese presenterà il suo libro Maggio 68. La breccia e discuterà con Mauro Ceruti sul tema Sessantotto, complessità e rivoluzione. Alle 14 incontro con una delle menti più fervide della nostra contemporaneità: Jeremy Rifkin, il teorico dell’economia a costo marginale zero quale alternativa alla fine del capitalismo. Alle ore 17 la premio Nobel Herta Müller dialoga con Adrea Bajani mentre alle 18,30 si terrà la premiazione del Premio Strega Europeo che vede come finalisti Fernando AramburuOlivier Guez, Lisa McInerney, Auõur Ava ÓlafsdóttirLize Spitt.

Laura Morante

Sala Rossa. Alle 12 si parla dello scandalo delle molestie sessuali nei confronti delle donne nel dibattito Dopo, durante e oltre il #metoo, condotto da Loredana Lipperini. Alle 13,30 Ferruccio De Bortoli dialoga con Ilvo Diamanti sui destini delle democrazia in Italia e in Europa. Alle ore 16,30 è il turno di Serena Dandini presentare il suo ultimo libro Il catalogo delle donne valorose(Mondadori).

Sala Blu (ore 10,30) con il primo ministro albanese Edi Rama che dialogherà con Vittorio Sgarbi sulla sua esperienza di premier e di sindaco di Tirana. Alle ore 16,30, sempre in Sala Blu, si terrà un omaggio a Gillo Dorfles con Aldo ColonnettiMaurizio FerrarisPiergaetano Marchetti, Vincenzo TrioneAntonio Troiano.

Spazio Duecento. Appuntamento alle 16,30 con una signora del cinema italiano: Laura Morante, presenta al Salone in veste di scrittrice con il suo primo libro Brividi immorali. Racconti e interludi (La nave di Teseo).

Tags

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close