Top NewsTorino

Frutteto a Volpiano, i primi alberi piantati dai bimbi delle scuole

VOLPIANO. E’ ufficialmente iniziato il progetto del frutteto comunitario di Volpiano, con la messa a dimora di alcune piante da parte dei bambini e dei ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado dell’Istituto comprensivo Volpiano, con la presenza dell’assessore all’Educazione Ambientale del Comune di Volpiano Andrea Cisotto, della dirigente scolastica Stefania Prazzoli, delle insegnanti e dei responsabili tecnici del progetto. L’iniziativa, promossa dal Comune, è finanziata dalla Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando “Cittadino albero. Spazio pubblico, verde e sociale”.

Il terreno destinato al frutteto comunitario si trova in viale Partigiani e occupa una superficie di 5mila metri quadrati; parte dell’area ospita piante da frutta (meli, peri, fichi, cachi, ciliegi, susini e due lazzeruoli), accanto allo spazio destinato agli orti urbani, affidati all’associazione «La rondine bianca» e alla sezione locale dell’associazione bersaglieri, e ad un’area con panchine e alberi ombreggianti. La gestione del frutteto sarà curata direttamente dai cittadini, dalle associazioni e dalle scuole di Volpiano.

“Il frutteto comunitario è un progetto aperto a tutti cittadini e sono molto soddisfatto per la partecipazione convinta delle scuole – commenta l’assessore Andrea Cisotto –. Si tratta di un punto di partenza importante, per avere un maggior numero di lezioni all’aperto e permettere a bambini e ragazzi di imparare dalla natura“.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close