MusicaTorino

Flowers Festival: un mix di generi con Immanuel Casto e altri artisti

COLLEGNO. Sul palco del Flowers Festival oggi (sabato 6) dalle ore 21 saliranno Immanuel Casto, The Andrè, Romina Falconi e Djs from Mars.

Immanuel Casto, all’anagrafe Manuel Cuni, nasce a Bergamo e già nell’adolescenza inizia il percorso di studi artistici legati al teatro e alle arti visive, dedicandosi specialmente alla grafica. Nel 2002 si sposta a Bologna e dopo aver lavorato in ambito teatrale comincia nel 2004 il suo progetto musicale nelle vesti di Immanuel Casto. Cinque anni di carriera vissuti embrionalmente su YouTube, collezionando milioni di visite grazie a raffinati e alquanto spiazzanti videoclip, perfezionando un preciso stile musicale da lui definito “Porn Groove”. Immanuel Casto è stato infatti il primo cantautore europeo a presentare in anteprima mondiale il video del suo singolo in collaborazione con il sito erotico più popolare al mondo: Pornhub.

The Andrè

Con più di 4 milioni di visualizzazioni sul canale YouTube, The André è diventato presto un fenomeno del web musicale grazie alle straordinarie versioni di cover d’autore in cui omaggia il grande Maestro immaginando come si sarebbe cimentato ai giorni nostri cantando i testi del filone trap. “Themagogia – Tradurre, tradire, trappare” è il disco d’esordio di The André e testimonia la seconda fase di questo percorso dove il cantautore senza volto ha raccolto i frutti dell’interpretazione dei brani indie e trap ed ha imparato ad interpretarli creando delle vere e proprie nuove canzoni traducendone il linguaggio ma mantenendo il suo significato originale.

Romina Falconi

Romina Falconi, cresciuta nel quartiere romano di Tor Pignattara, si interessa alla musica fin da bambina, studiando canto ed esibendosi nella sua realtà locale. Un importante battesimo musicale arriva appena maggiorenne nel 2007 quando presenta al Festival di Sanremo nella Sezione Giovani il brano “Ama”. Ispirata a realizzare un progetto trasversale e unico, inizia varie collaborazioni con artisti e produttori della scena urban italiana, acquisendo e perfezionando negli anni un preciso stile musicale con liriche potenti e un’immagine spiazzante. Tra le collaborazioni più proficue quella con Immanuel Casto con il quale scrive e canta singoli molto amati dal pubblico condividendo anche vari tour nei più importanti club d’Italia. Il disco d’esordio “Certi sogni si fanno attraverso un filo d’odio” è uscito a fine 2015 ed è entrato direttamente nella top20 della classifica Fimi degli album più venduti. “Biondologia – L’arte di passeggiare con disinvoltura sul ciglio di un abisso” è il secondo e nuovo lavoro discografico di Romina, un concept album di 12 brani legati dallo studio psicologico delle emozioni in una nuova forma musicale battezzata “PsicoPop”.

Djs from Mars

I Djs From Mars portano l’attitudine del mash-up nell’electronic dance music. Il loro sound è mix a 360° di ogni genere musicale immaginabile, con l’aggiunta del loro tocco e dei loro grassi beats e bassi marziani. Iniziano a remixare le hit pop e rock per puro divertimento e in un paio di anni sono riconosciuti come uno dei nomi più grossi nella scena dei mash-up. Le loro produzioni attirano l’attenzione di varie produzioni e così iniziano i primi lavori ufficiali di grosse star internazionali come Sean Paul, Pitbull, Sophie Ellis Bextor, Dirty Vegas, Fragma, Ciara, Coolio, Ennio Morricone, e tanti altri. Negli ultimi 9 anni sono in tour senza soste: USA, Canada, Brasile, Cina, India, Australia, Giappone, Messico, Indonesia sono nella lista dei loro ultimi tour, oltre a praticamente ogni stato in Europa. Con una media di 100 show all’anno negli ultimi 7 anni, sono tra i dj più richiesti nell’intero panorama mondiale.

I biglietti si possono acquistare su www.mailticket.it.

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close