Alessandria

È sempre più gettonata dai turisti la provincia di Alessandria

ALESSANDRIA. Nella provincia di Alessandria, lo scorso anno, si è registrato un aumento dei turisti pari al 2,9%, mentre le presenze, quasi ottocentomila,  sono cresciute del 6,7%. Questi dati sono stati resi noti oggi in una conferenza stampa a cui hanno partecipato il sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, e Antonella Parigi, assessora al Turismo della Regione Piemonte. «Questi territori hanno un forte potenziale turistico. Il settore potrà crescere se saprà sviluppare reti di collaborazione e progetti su area vasta, con l’obiettivo di crescere nei numeri ma, cosa ancora più importante, la qualità e la permanenza dei turisti sul territorio», afferma Antonella Parigi.

I turisti stranieri sono cresciuti sia per arrivi con +11,2%, che le presenze con +13,9%. I principali mercati sono: Germania, Francia, Svizzera, Liechtenstein, Belgio, Cina, Paesi Bassi e Russia. «Alessandria ha dormito a fasi alterne  L’invito è a un ‘risveglio’ razionale ritagliando per la città un ruolo che non è quello di rubare la piazza agli altri, ma semplicemente trovare la destinazione migliore: quella della logistica, essendo un’area facilmente raggiungibile – evidenzia il sindaco Cuttica di Revigliasco -. L’esperienza positiva registrata con il primo anno del Master sul Turismo ha dimostrato in maniera tangibile come la programmazione congiunta tra Università ed enti territoriali nei corsi di alta formazione post lauream possa essere la chiave vincente per l’inserimento dei neo laureati nel mondo del lavoro», afferma il direttore del Dipartimento Giurisprudenza, Scienze Politiche Economiche e Sociali dell’Upo, Salvatore Rizzello.

Tags

Simona Azzinnari

Laureata in Scienze del Turismo, ha collaborato con la redazione web di TorinoGiovani, occupandosi di organizzazione e implementazione di nuovi contenuti e gestione di pagine social. E' appassionata di viaggi, turismo e gastronomia.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close