Economia, Lavoro, IstruzioneTorino

E’ piemontese la migliore birra italiana del 2018

E’ piemontese la migliore birra italiana del 2018. Il birrificio Soralamà di Vaie, in provincia di Torino, con la “Birra Slurp” si è aggiudicato la Spiga D’Oro del premio Best Beer of the Years 2018, concorso dedicato a tutti i produttori di Birra Artigianale Italiana. Organizzato da FederBirra – Federazione Italiana Birra Artigianale, il premio arrivato alla quarta edizione, ha come obiettivo quello di selezionare le migliori produzioni italiane, suddividendole per categorie di prodotto.

Con la consegna dei riconoscimenti si è concluso l’anno brassicolo che ha portato sul podio italiano le migliori birre dell’anno per ogni categoria: Luppolo d’Oro, Luppolo d’Argento, Luppolo di Bronzo. Dopo il successo delle prime edizioni, anche per quest’anno, è stato confermato il premio “Packaging Beer Awards” per valorizzare e premiare l’impegno di quelle aziende italiane che investono nel miglioramento dell’immagine del proprio prodotto: Etichetta d’Oro, Etichetta d’Argento, Etichetta di Bronzo.

La birra vincitrice, la Slurp è a bassa fermentazione in stile Pils dal colore dorato e dalla schiuma fine, abbondante e persistente. Al naso è ricca e intensa, con note floreali e un profumo di agrumi che deriva dall’utilizzo di luppolo Cascade in dry hopping. In bocca è equilibrata e la frizzantezza pulisce bene il palato. Unionbirrai l’ha nominata Birra dell’anno nel 2012 e nel 2013, nel 2016 ha conquistato la Silver Medal al Brussels Beer Challenghe. Anche sull’ultima edizione della Guida alle birre italiane di Slowe Food è segnalata tra le birre quotidiane, per la facilità e la piacevolezza. Una birra leggera e beverina, con una bassa gradazione alcolica.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close