BiellaCronache & Attualità

E’ morto Attilio Rappa, tra i più grandi collezionisti d’arte italiani

BIELLA. È morto all’età di 71 anni il commercialista biellese Attilio Rappa, una delle figure più conosciute nel panorama del collezionismo d’arte in Italia. Da qualche tempo si trovava a Pantelleria, dove aveva creato, insieme al figlio Vittorio, “La Collina di Loredana”, un museo a cielo aperto intitolato alla moglie scomparsa nel 2006.

Attilio Rappa con il figlio Vittorio

Nell’isola stava seguendo alcuni lavori. Secondo le prime notizie è stato colto da un malore. Oltre a Vittorio, lascia la figlia Elena, moglie di Franco Thedy e le adorate nipotine.

Come riferisce “Il Giornale di Pantelleria”, il suo rapporto con la splendida isola si era iniziato nel 1971, quando venne sull’isola  qui per la prima volta in viaggio di nozze con la moglie: “Tornati pochi anni dopo se ne sono innamorati e fu allora che acquistò  il terreno di quattro ettari, coltivato a vite e capperi, con l’intenzione di restaurare e ampliare l’antico dammuso che c’era dentro. Ma poi la zona fu proclamata riserva naturale e quindi inedificabile. Allora decisero di trasformarla in un parco di opere d’arte”.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close