Eventi, Sport & Tempo LiberoTorino

Dimore storiche e vigneti da scoprire in una provincia “incantata”

TORINO. Partirà domenica 24 marzo da Settimo Vittone la quinta edizione del circuito di visite guidate Provincia Incantata che, per il 2019, rivolgerà lo sguardo in particolare ai vigneti di montagna e alta collina, ai castelli, alle vigne che in quelle zone si coltivano e al vino che vi si produce.

Il progetto, ideato nel 2012, da questa edizione si impreziosisce grazie al patrimonio dei vigneti alpini e di alta collina e dei castelli e dimore private, che potranno essere visitati in esclusiva, piccoli e grandi gioielli paesaggistici e architettonici forse poco conosciuti e per questo ancora più sorprendenti. Anche nel 2019 a curare e condurre le visite animate è l’associazione Teatro e Società, in collaborazione con Oikos Teatro e Art.o’. “Teatro e Società” in questi ultimi anni si è specializzata nell’utilizzo del linguaggio teatrale in un contesto turistico di valorizzazione dei beni culturali, animando musei, castelli e interi borghi del territorio.

I percorsi offerti al pubblico saranno dunque di due tipi: 13 percorsi alla scoperta dei borghi e dei vigneti del territorio e 14 itinerari per conoscere le dimore e i siti storici che offriranno spunti e suggestioni per approfondire le storie e gli aneddoti dei vitigni autoctoni.

Gli eventi di “Provincia Incantata”, come detto, cominceranno il 24 marzo a Settimo Vittone, dove l’itinerario di scoperta inizierà dalla Pieve di San Lorenzo, un complesso paleocristiano risalente alla seconda metà del IX secolo. Seguiranno le visite a Piverone (7 aprile) e Caremna (14 aprile. Il programma completo ache delle dimore storiche lo troviate cliccando QUI.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close