Cronache & AttualitàTop NewsTorino

Dall’Unione Industriale diecimila mascherine per l’ospedale Sant’Anna

TORINO. Stamane il presidente dell’Unione Industriale di Torino Dario Gallina ha consegnato 10mila mascherine FFP2 alla Fondazione Medicina a Misura di Donna Onlus, che in questo momento di emergenza ha deciso di dedicare tutte le proprie energie ad aumentare la sicurezza del personale sanitario e delle pazienti dell’ospedale Sant’Anna.

“In momenti drammatici come quello che siamo vivendo – ha commentato Gallina – la scelta di sostenere realtà che si dedicano ai presidi sanitari, punti di forza del nostro territorio, vuol dire dare il nostro contributo per la sicurezza della comunità. Questa emergenza ci richiama al senso di responsabilità, consapevoli che i nostri comportamenti saranno parte determinante del domani che stiamo costruendo. La scelta dell’ospedale Sant’Anna nasce proprio dalla decisione di dare un supporto al personale, alle pazienti e a tutti quei neogenitori che, nel mezzo di questa crisi, stanno affrontando uno dei momenti più importanti delle loro vite e guardano al futuro”.

“Siamo molto grati all’Unione Industriale per il prezioso dono di mascherine di protezione per gli operatori sanitari impegnati in prima linea all’ospedale Sant’Anna nel prendersi cura di mamme e neonati e di donne con patologie ginecologiche che richiedono trattamenti non differibili – ha dichiarato Chiara Benedetto, presidente della Fondazione Medicina a Misura di Donna -. La presenza del presidente dell’Unione Industriale e del presidente del Gruppo Giovani Imprenditori, Alberto Lazzaro, al momento della consegna del materiale è stata una dimostrazione tangibile della loro attenzione e  sensibilità nei confronti delle donne e delle generazioni future di cui il Sant’Anna rappresenta uno dei simboli cittadini”.

Advertisement

Articoli correlati

Back to top button