Economia, Lavoro, IstruzioneTorino

Cosa fare dopo la terza media? Le risposte al Salone dell’Orientamento di Venaria

VENARIA. Ad un certo punto della propria vita, una scelta molto importante per giovani e famiglie è: cosa fare dopo la terza media? Ed è ormai possibile, da quattordici anni a questa parte, trovare alcune risposte al Salone dell’Orientamento, rivolta, appunto, a famiglie e studenti delle scuole secondarie di primo grado. Sicuramente un’opportunità per conoscere gli Istituti Superiori e le Agenzie Formative, oltre che le diverse offerte formative, dove il tutto permetterà di prendere una scelta più consapevole. L’evento si terrà sabato 27, dalle ore 10 alle ore 16.30, presso il Teatro Concordia: un gradito ritorno, dopo la novità dello scorso anno particolarmente apprezzata dalle scuole ospitate e dal pubblico. A Venaria Reale, tra Istituti Superiori ed Agenzie Formative, saranno presenti in quaranta a presentare la propria offerta scolastica e formativa e forniranno materiali ed informazioni utili alle famiglie e ai ragazzi che saranno chiamati alla scelta del proseguimento degli studi. Per visionare l’elenco delle scuole presenti al Salone cliccare sul seguente link.

All’ingresso del teatro vi sarà il punto accoglienza ed informazione a disposizione di tutti i partecipanti; inoltre, all’interno, saranno dislocati tutti gli stands degli Istituti Superiori ed Agenzie Formative, la postazione di Obiettivo Orientamento Piemonte – il progetto attivato dalla Regione Piemonte per aiutare giovani, adulti ed insegnanti a scegliere il percorso di studi. Sulla base del gradimento raccolto nelle passate edizioni, sono stati confermati gli incontri con gli ex-studenti delle scuole presenti al Salone, testimoni privilegiati in grado di raccontare le loro esperienze di studio in relazione ai loro percorsi intrapresi in ambito universitario o lavorativo. Gli incontri si svolgeranno sotto forma di intervista dal palco del teatro. Vi sarà anche il corner point, allestito come un set televisivo, dove Venaria Web TV – insieme alla Factory della Creatività – intervisteranno presidi, insegnanti, studenti e rappresentanti delle istituzioni, in modo da fornire alle famiglie e ai ragazzi un documento audiovisivo per trarre le informazioni per l’orientamento scolastico, con una sintesi di quanto avvenuto durante la giornata.

Tra i presenti di questa edizione del Salone dell’Orientamento: RVR Radioweb Venaria Reale, il canale multimediale della città di Venaria Reale, alla ricerca di nuovi collaboratori e protagonisti del progetto radioweb. Nel pomeriggio, alle ore 16, nel foyer del teatro, gli allievi della scuola “M. Lessona” IC Venaria 1, ad indirizzo musicale, allieteranno l’atmosfera con dei momenti musicali. Al quale seguirà un momento di festa con aperitivo.

L’assessore al Sistema Educativo, Antonella D’Afflitto, ha dichiarato: «Il nostro Salone è in continua crescita (nel 2017 sono state registrate oltre 670 famiglie presenti) e costituisce un ulteriore tassello nel percorso di educazione alla scelta dei giovani per arrivare a conoscere meglio se stessi, le proprie attitudini e predisposizioni, per poi individuare il percorso formativo che meglio può coniugare aspirazioni, sogni, profilo individuale e fattori oggettivi. Il Salone dell’Orientamento ha una funzione informativa, rappresenta un’importante opportunità per incontrare i referenti delle varie scuole e rivolgere loro quelle domande utili a chiarire eventuali dubbi che ancora le famiglie possono avere relativamente ai diversi percorsi scolastici. Uno strumento di grande servizio che facilita una scelta importante».

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close