Torino

Corso Grosseto e via Stradella, sino a metà settembre traffico nel caos

TORINO.  Nella zona nord del capoluogo da domani il rischio di code e intasamenti del traffico sono molto più di un rischio. In effetti questo rientro dalle vacanze prevede che ai lavori di abbattimento del viadotto di corso Grosseto si aggiungano quelli per la realizzazione del nuovo collegamento ferroviario della Torino-Ceres. Quest’ultimo intervento ha costretto il Comune a bloccare il traffico in alcuni tratti di via Stradella, via Borgaro, corso Potenza e corso Grosseto stesso.
Dal 3 all’8 e dal 10 al 14 settembre, a partire dalle 20 e fino alle ore 6 del giorno seguente, saranno chiusi al transito: corso Grosseto, in direzione est, nel tratto da corso Potenza a via Vische, corso Potenza, in direzione nord, nel tratto da via Lucento a corso Grosseto, via Stradella, in direzione nord, nel tratto da via Vische a corso Grosseto, via Borgaro e via Cesalpino, in direzione nord, nel tratto da via Lucento a corso Potenza.

Ma non è tutto. Altre modifiche saranno introdotte a partire dal 18 settembre e saranno in vigore fino al 31 dicembre 2018. Queste riguarderanno la chiusura dell’attraversamento di corso Grosseto all’intersezione con via Fea e via Roccavione.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close