BiellaCuriosità

Lana merino “made in Biella” per il terzogenito di William e Kate

BIELLA. Inconsapevolmente è il neonato più famoso al mondo. Il terzogenito di William e Kate, principi della casa reale inglese, ha fatto la sua prima comparsa in pubblico in braccio alla mamma e avvolto in una coperta tessuta con la finissima lana merino di un marchio piemontese, più precisamente biellese. E’ stata proprio Tollegno 1900 a dare la notizia con un post su Instagram. Anche i fratelli maggiori George e Charlotte erano stati mostrati ai sudditi avvolti in una coperta della fabbrica artigiana G H Hurt & Son, fornitrice della casa reale fin dai tempi in cui la regina Elisabetta ha dato alla luce il principe Carlo.

Tollegno 1900 è uno dei principali protagonisti del comparto tessile italiano ed internazionale, grazie a una struttura che integra al proprio interno tutti i passaggi della filiera: dalla produzione dei filati fino ai tessuti per l’abbigliamento, con specializzazione lana merino e fibre pregiate. Fu fondata nel 1900 da un gruppo di famiglie biellesi con 2 milioni e 500.000 lire, una cifra enorme per l’epoca, a dimostrazione della grande fiducia del territorio per il settore tessile. Dopo oltre un secolo di storia. la passione e la convinzione degli investitori a scommettere su filati e tessuti, è rimasta la stessa.

Tags

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close