CuneoEnogastronomiaTop News

Come si mangiava ai tempi di Leonardo: una cena in chiave rinascimentale a Caraglio

CARAGLIO. Oggi (venerdì 13) al Filatoio di Caraglio (Cn), nell’ambito delle iniziative legate alla mostra “L’altra tela di Leonardo. Le geniali invenzioni delle macchine tessili”, si terrà il “Banchetto di Leonardo”, una cena in chiave rinascimentale. A partire dalle ore 20, verranno proposte pietanze ispirate alla cucina dei tempi dei grande genio toscano del quale ricorrono i 500 anni della morte. Alle ore 19, sarà possibile prendere parte ad una suggestiva visita della mostra in compagnia del curatore Aurelio Toselli.

Il Filatoio di Caraglio

Lo chef Nicola di Tarsia del ristorante Il Nanetto di Cuneo porterà poi in tavola il suo menù che prevede brodo di legumi e mandorle; bieta, uova, pane abbrustolito, zafferano; spago alla crudaiola “Omaggio a Monna Lisa”; fagiano allo spiedo con marmellata alle arance speziate al pepe lungo; patate cenere; croccante di frutta secca, latte e menta; il tutto accompagnato da vino Chianti, acqua e caffè. Costo 70 euro, vini esclusi. Per info e prenotazioni telefonare al numero 329.3159521

La mostra “L’altra tela di Leonardo. Le geniali invenzioni nelle macchine tessili” si potrà visitare sino al 16 febbraio del prossimo anno. Orari: da giovedì a sabato dalle 14.30 alle 19, domenica e festivi dalle 10 alle 19. Biglietto intero euro 9, biglietto ridotto euro 6.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close