Cronache & AttualitàTorino

Comandante della polizia urbana di Brandizzo muore al ristorante soffocato da un boccone

DRUENTO. Massimiliano Pirrazzo, 50 anni, comandante della polizia urbana di Brandizzo (To), è morto soffocato mentre si trovava in un ristorante di Druento, nel Torinese. L’uomo si è sentito male durante la cena e si è accasciato sul pavimento. E’ stato immediatamente soccorso dai presenti, mentre i titolari allertavano il 118. Inutili sono risultati i soccorsi da parte dei sanitari. Per il medico legale si sarebbe trattato di “asfissia da intasamento da bolo alimentare”. La salma è stata trasportata alla camera mortuaria di Venaria dove dovrebbe essere eseguito l’esame autoptico.  Dai primi accertamenti del medico legale sembra che il decesso sia stato causato da “asfissia da intasamento da bolo alimentare”; in parole povere  sarebbe stato tradito da un boccone. Sull’episodio indagano i carabinieri.

Pirrazzo fino al novembre 2017 era stato assessore ad Alpignano, incarico che aveva lasciato per incompatibilità con il suo ruolo di comandante della polizia municipale nel quale era stato reintegrato dopo un’inchiesta a suo carico. Il sindaco di Brandizzo ha proclamato il lutto cittadino e l’esposizione di bandiere a mezz’asta negli edifici pubblici.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close