CuneoEventi, Sport & Tempo Libero

C’è aria di Natale a Morozzo con la tradizionale Fiera del Cappone

MOROZZO. Torna anche quest’anno uno degli appuntamenti tipici di Morozzo: la Fiera del Cappone, che si terrà in piazza Barbero nelle giornate di domenica 16 e lunedì 17, con orario 8-16.30 nella giornata di domenica, per proseguire il lunedì con orario 7-13.

Per chi non conoscesse il luogo, Morozzo è un piccolo paese dalle antiche origini, immerso nella campagna del cuneese ed è l’indiscussa capitale del Cappone, il galletto che viene castrato chirurgicamente prima che abbia raggiunto la maturità sessuale e macellato ad un’età di almeno 220 giorni; dopo la capponatura deve essere ingrassato per un periodo di almeno 77 giorni. La razza utilizzata per la produzione del tradizionale “Cappone di Morozzo” è la nostrana biotipo scuro di Cuneo: le cui caratteristiche morfologiche sono il piumaggio lucente e variopinto (sinonimo di buona salute), testa piccola di colore giallo arancione, pelle di colore giallo (indice di un congruo ingrassamento) ed un peso variabile tra i 2-3 Kg.

Le origini di tale fiera risale al periodo del passaggio di Napoleone in Italia, quando i mezzadri portavano in dono per Natale una coppia di capponi ai proprietari dei terreni da loro coltivati. È così che oggi, ogni anno nel mese di dicembre, a Morozzo c’è “aria di fiera”, diventata ormai negli anni una grande manifestazione, con un ricco e colorito mercato affiancato da momenti culturali e con sé offre la possibilità di acquistare i capponi – tra i migliori del mondo – che andranno ad arricchire le tavole imbandite per il Natale. Dal 1999 il Cappone di Morozzo è stato dichiarato primo Presidio di Slow Food e, con questa iniziativa, ha inteso salvare e promuovere un prodotto agroalimentare qualitativamente eccellente, nonché sostenere la piccola economia di un paese che da sempre lega il suo nome a questo animale ed alla fiera invernale.

Nella giornata di domenica si potrà visitare la mostra mercato ed esposizione del Cappone, La Pula e dei volatili da cortile del luogo. Non mancheranno, inoltre, il grande mercato con le esposizioni e la vendita dei prodotti di eccellenza del territorio cuneese e l’esposizione delle macchine agricole. E, dalle ore 10 alle ore 16, si potrà partecipare a delle visite guidate gratuite, con bus navetta, presso le aziende allevatrici. Mentre, dalle ore 14.30, il luogo si animerà tra le esibizioni del gruppo di sbandieratori e musici “Principi d’Acaja” di Fossano e quella musicale itinerante del gruppo occitano “Descarpentats” e dei ballerini in costume. I bambini potranno partecipare al laboratorio “Mani in pasta”, sotto la struttura coperta. Nella giornata di lunedì riprenderà poi il programma della fiera, a partire dalle ore 7. Inoltre, durante la giornata si potrà assistere, alle ore 11, alla premiazione del concorso “il più grande spettacolo siamo noi”, rivolto ai bambini e ai ragazzi delle scuole materna, primaria e secondaria. Con tanto di assegnazione dei premi, alle ore 11.30, per le migliori coppie di capponi e per le migliori coppie di galli e di galline.

Tutti gli eventi si terranno in piazza Carlo Barbero. Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 0171.772001 oppure visitare il sito www.comune.morozzo.cn.it.

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close