Torino

Carriera lunga sette lustri: gli Statuto pronti a un nuovo tour

La band torinese è attesa all’Hiroshima Mon Amour venerdì 20 aprile alle ore 22 con un concerto celebrativo dei 35 anni di attività ininterrotta

TORINO. Per onorarei 35 anni di attività la celebre band torinese degli Statuto porterà sul palco un tour speciale. Ad aprire le danze tre concerti a Torino, Milano e Roma con tanti ospiti con loro sul palco. A Torino all’Hiroshima, dove si esibiranno venerd’ 20, ci saranno anche Willie Peyote, Bluebeaters e Johnson Righeira.
Nella scaletta del concerto sarà presente anche il nuovo singolo appena pubblicato da Universal “Va Tutto bene” che ha come ospite il celebre showman Max Giusti, brano risulta immediatamente un felice “tormentone”, che suona decisamente raffinato grazie anche agli archi scritti e suonati da Davide Rossi e gli arrangiamenti e la produzione di Max Casacci dei Subsonica.

Gli Statuto sono una realtà unica nel panorama della musica italiana, con il loro coerente ma non per questo mai evoluto stile mod, con la loro immediatezza e sfrontatezza nei testi impegnati, spesso ironici o sarcastici, aggressivi e umili, con una musica diventata di “moda” che è iniziata con lo ska e si è fusa con il soul e il powerpop,diventando totalmente originale e incatalogabile; Senza mai aver assunto i panni delle “star”, senza essersi mai allontanati idealmente (e geograficamente) da piazza Statuto, luogo di partenza e di creazione culturale, ideologica e musicale del gruppo sono arrivati su ogni tipo di palcoscenico,dal Teatro Ariston del Festival di Sanremo, al concerto per i licenziati della Lancia/Fiat di Chivasso, dal Festivalbar al Leonkavallo, dal Cantagiro al concerto in Plaza De La Revoluciòn all’Habana de Cuba (invitati dalle autorità locali), sempre con la massima semplicità e naturalezza che li contraddistingue fin dai loro inizi
Gli Statuto sono: Oskar (voce) – Naska (batteria) – Enrico Bontempi (chitarra)- Rudy Ruzza (basso).

Ingresso: 10.00 € – Biglietti disponibili sul sito: www.hiroshimamonamour.org

Tags

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close