Eventi, Sport & Tempo LiberoTorino

Calcio, il Torino sfoltisce la rosa: ceduti Ljajic (Besiktas) e Niang (Rennes)

TORINO. La società granata ha sfoltito attacco cedendo sia Ljajic sia Niang. Il fantasista serbo è passato ai turchi del Besiktas, in prestito con obbligo di riscatto condizionato. In granata ha giocato 61 partite di campionato (l’ultima domenica scorsa contro l’Inter) segnando 16 gol. Il fantasista è già arrivato in Turchia dove è stato accolto  all’aeroporto da decine di tifosi in festa. Guadagnerà 3 milioni all’anno per 4 stagioni. Al Toro vanno 1,2 milioni per il prestito oneroso ai quali si aggiungeranno altri 6,5 milioni una volta esercitato il riscatto da parte del Besiktas che diventerà obbligatorio al raggiungimento di un certo numero di presenze.

In quanto a Niang è stato ceduto ai francesi del Rennes, con la formula del prestito con diritto di riscatto. In questo caso la società transalpina dovrebbe pagare al Torino 15 milioni, la stessa cifra costata a Cairo per avere l’attaccante franco-senegalese, un anno fa, dal Milan. Niang ha raggiunto la città transalpina dove ha sostenuto le visite mediche. Nonostante un’offerta dell’ultimo minuto del Galatasaray, il senegalese ha deciso di proseguire la sua carriera Oltralpe. Sotto contratto con il Torino fino al giugno del 2021, l’ex attaccante del Milan è stato convinto dal discorso del tecnico del Rennes, Sabri Lamouchi.

Infine,  la società granata ha ufficializzato il prestito al Teramo del 19 enne difensore Alessandro Fiordaliso.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close