AlessandriaCronache & Attualità

Botte e insulti ai bambini alla materna: denunciate due maestre alessandrine

ALESSANDRIA. Dopo una lunga e delicata indagine la polizia ha sospeso dall’esercizio e denunciato a piede libero due maestre di una scuola dell’infanzia del quartiere Cristo ad Alessandria per abusi su bambini di 3 e 5 anni. Maltrattamenti su minore è il reato ipotizzato. dalla polizia. Le indagini, condotte dagli agenti della Squadra mobile, sotto la direzione della Procura, sono partite in seguito della denuncia della madre di uno dei piccoli.

Al momento sono stati accertati abusi su almeno 8 bimbi, tra i 3 e i 5 anni. In alcuni casi gli episodi sfociavano in percosse e violenti strattoni, documentati dalle telecamere nascoste all’interno della struttura. I particolari dell’inchiesta saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle 12 in Questura. «Erano troppo vivaci», hanno minimizzato le due insegnanti durante l’interrogatorio con il Gip dopo che venerdì la Polizia ha notificato loro la sospensione per nove mesi dall’esercizio del pubblico ufficio. «C’era il rischio di reiterazione del reato, nell’anno scolastico che è prossimo a cominciare, questi comportamenti erano una costante» ha riferito il capo della Squadra mobile  Marco Poggi. Le due donne, di 42 e 46 anni residenti di Alessandria, hanno anche lamentato il mancato sostegno della direzione scolastica nella gestione di questi alunni.

E’ questo l’ennesimo caso di violenze scoperte a scuola. Venerdì sono state indagate e sospese cinque maestre a Roma,che per mesi hanno maltratto e umiliato bambini da uno a tre anni di un asilo: anche in quel caso, dopo le denunce dei genitori, erano state le telecamere a filmare schiaffi sulla testa, strattonamenti, spinte, insulti.

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close