Cultura & SpettacoliCuneoTop News

Attraverso Festival 2019: Cristicchi e Sgarbi a Pollenzo

BRA. Attraverso Festival 2019 porta a Pollenzo Simone Cristicchi nella serata di martedì 3 settembre e Vittorio Sgarbi nella serata di mercoledì 4 settembre. Entrambi gli eventi avranno inizio alle ore 21 nel cortile Residenza Reale Unesco dell’Agenzia di Pollenzo.

Simone Cristicchi sarà protagonista del concerto in programma del 3 settembre nel cortile dell’Agenzia di Pollenzo. Dopo sei anni di successi teatrali, con oltre 300 mila spettatori, sold out ripetuti, e un Festival di Sanremo 2019 che lo ha visto protagonista pluripremiato, l’artista torna in concerto sui palchi musicali di tutta Italia, in concomitanza con la pubblicazione dell’album (edito Sony Music) “Abbi cura di me”, prima raccolta dei suoi più noti e amati brani.

Simone Cristicchi è atteso martedì 3 settembre

Durante questo nuovo tour, l’istrionico e imprevedibile artista, affiancato dai 5 musicisti storici della sua band, ripercorrererà le tappe salienti del suo affascinante percorso: da “Vorrei cantare come Biagio” a “Ti regalerò una rosa” (canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2007) passando per “Meno male (che c’è Carla Bruni)” alla recente “Abbi cura di me”. Monologhi e canzoni si alterneranno in uno spettacolo che viaggerà sulle ali del divertissement e della poesia.

Vittorio Sgarbi sarà a Pollenzo mercoledì 4

Vittorio Sgarbi porterà invece a Pollenzo la narrazione “Tesori d’Italia” mercoledì 4. Lo spettacolo pone accanto al bene artistico la narrazione del territorio inteso in senso lato, facendo identificare i luoghi con le persone che li abitano realizzando spazi collettivi riconoscibili, ricchi di segni, significati e contenuti. Tutto ciò sintetizzato in un neologismo che coglie appieno lo spirito che guida questo progetto: edutainment, termine creato da Bob Heyman mentre produceva documentari per il National Geographic. L’espressione è nata dalla fusione delle parole educational (educativo) ed entertainment (divertimento), e potrebbe quindi essere tradotto come divertimento educativo, forma di comunicazione giocosa finalizzate alla didattica.

Tesori d’Italia di Vittorio Sgarbi nasce così, racconta il patrimonio artistico e culturale del nostro paese attraverso un linguaggio multidisciplinare: la narrazione condotta dal famoso critico d’arte Vittorio Sgarbi, illustrerà e descriverà la carrellata di immagini di opere pittoriche, scultoree e architettoniche tra il 400 e il 900, senza trascurare la contemporaneità, contestualizzando le opere con il territorio che le ha viste nascere, cogliendone sia gli aspetti storico-culturali che quelli più propriamente artistici. La musica eseguita per l’occasione dai Solisti della Filarmonica dell’Opera Italiana Bruno Bartoletti, come aspetto più empatico-emotivo del racconto, arricchirà lo spettacolo con brani musicali che aiuteranno a cogliere gli aspetti più intimi ed emozionanti creando atmosfere emotivamente piacevoli e stimolanti.

Biglietti disponibili su www.mailticket.it al costo di 24 euro per Cristicchi e di 20 euro per Sgarbi

Advertisement

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Back to top button