Cronache & Attualità

Arquata Scrivia, sospesi i festeggiamenti per ricordare i coniugi scomparsi a Genova

ARQUATA SCRIVIA. In paese i due giorni di festa per l’Assunta e San Rocco, mercoledì 15 a e giovedì 16, sono diventati di preghiera e ricordo per Alessandro Robotti, di 50 anni, e la moglie Giovanna Bottaro, di 43 anni, morti nel crollo di parte del viadotto Morandi sulla A10 a Genova.

«Con associazioni e gli arquatesi – spiega il sindaco Alberto Basso – si sta pensando di organizzare una fiaccolata per ricordarli. Di recente la coppia aveva trasferito la residenza nella vicina Serravalle Scrivia, ma continuava, comunque, a frequentare la nostra comunità. Erano due brave persone, hanno sempre fatto del bene. Avevano una parola buona per tutti. Fino a martedì sera non eravamo a conoscenza che potessero essere coinvolti dei nostri concittadini, l’ho saputo soltanto ieri (mercoledì, ndr). Abbiamo proclamato due giorni di lutto cittadino. Le due feste patronali previste saranno celebrate in tono minore. La banda che ha accompagnato la processione ha intonato solo canti religiosi».

Il primo cittadino ha postato su Facebook un’immagine con il fiocco nero e la scritta “Forza Genova”.

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close