Musica

Antiqua a Castellamonte: un concerto per ricordare la circumnavigazione del globo

CASTELLAMONTE. Sabato 12 giugno alle ore 18 nella splendida cornice del Castello di Castellamonte torna Antiqua, il festival di musica antica organizzato dall’Accademia del Ricercare. Con un anno di ritardo rispetto al previsto, a causa della pandemia di Covid-19, verrà ricordato il quinto centenario di uno degli eventi che segnarono l’inizio dell’epoca moderna: la prima circumnavigazione del globo terrestre, che dimostrò in maniera definitiva la conformazione sferica del nostro pianeta e aprì nuove prospettive economiche e commerciali ai principali paesi europei.

Questa impresa, avvenuta poco più di un quarto di secolo dopo la scoperta del Nuovo Mondo da parte di Cristoforo Colombo, ebbe inizio sotto il comando di Magellano e fu portata a termine da una sola nave guidata dall’italiano Antonio Pigafetta, dal cui diario sono tratti i brani che nel corso del concerto intercaleranno i brani musicali di autori attivi tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo come Gáspar Fernándes, Juan Pérez Bocanegra, Juan García de Zéspedes e Mateo Flecha, oltre che del duecentesco re di Spagna Alfonso X El Sabio, del quale verrà presentata una Cantiga de Santa María.

Il concerto vedrà l’esordio ad Antiqua di due formazioni spagnole di grande interesse, il Coro da Camára di Granada (solisti: Marta Barragán, soprano; Jorge Rodríguez Morata, tenore; Miguel Rodríguez, basso) e dell’ensemble medievale Aziz Samsaoui. Un concerto del tutto inedito, che merita di essere ascoltato.

L’ensemble medievale Aziz Samsaoui

A causa della pandemia e delle conseguenti misure di distanziamento da adottare, i posti disponibili saranno limitati, per cui l’ingresso ai concerti sarà possibile solo su prenotazione telefonando al numero 366.1791447 (dalle 11 alle 14 e dalle 17 alle 19) o scrivendo a segreteria@accademiadelricercare.com. Tutti i concerti sono a ingresso libero e verranno trasmessi in diretta streaming sul profilo Facebook di Antiqua: https://www.facebook.com/festivalantiqua/.

Advertisement

Articoli correlati

Back to top button