Cronache & AttualitàVercelli

Ancora nessuna notizia della santhiatese Paola D’Ovidio, scomparsa 15 giorni fa

SANTHIÀ. E’ scomparsa il 14 luglio nei pressi di Sali Vercellese. E da allora non si hanno avuto più sue notizie. Paola D’Ovidio, 45 anni, 165 centimetri di altezza per 70 chilogrammi di peso, occhi e capelli castani, è svanita nel nulla e le ricerche effettuate per giorni non ha dato alcuni risultato. Quando è scomparsa, fanno sapere i familiari, indossava una canottiera blu e un marsupio.

Le ricerche sono partite dopo la denuncia di scomparsa della donna e dopo il ritrovamento della sua auto, una Ford Fiesta, lasciata dalla donna nei dintorni di Sali. Alle operazioni hanno lavorato i vigili del fuoco, i cani molecolari e i droni. La donna, residente a Santhià, qualche giorno prima di scomparire aveva telefonato ai vigili del fuoco dicendo di aver ucciso l’ex compagno. In realtà, al loro arrivo nell’abitazione, a pochi metri da corso Nuova Italia, i pompieri hanno appurato che non era vero niente e che l’uomo stava benissimo.

Sulla vicenda indagano i carabinieri che vogliono capire che collegamento ci sia tra le telefonata della donna e la sua scomparsa. Ma anche quali siano stati gli spostamenti sulla vettura e cosa abbia portato la donna nelle campagne vercellesi dove è stata rinvenuta la Ford Fiesta. E, soprattutto, dove sia poi andata dopo aver abbandonato l’auto. Spostamenti che al momento restano un mistero.

Se qualcuno avesse notizie o segnalazioni da fare può telefonare al 112 o contattare il fratello di Paola al numero 328.4554407

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close