Cultura & SpettacoliTop NewsTorino

Alessandro Bollo confermato direttore del Polo del ‘900 di Torino

TORINO. Unanime la decisione che riconferma Alessandro Bollo direttore del Polo del ‘900 di Torino. Biellese, classe 72, esperto di management e progettazione culturale, Bollo è alla guida del Polo del ‘900 dal 2017. Tre anni di mandato alle spalle, di coordinamento e gestione dei molteplici servizi e attività del Polo, che hanno portato il CdA (composto da Sergio Soave, presidente della Fondazione Polo del ‘900; Sandra Aloia,  Fondazione Compagnia di San Paolo; Massimo Coda, Fondazione Compagnia di San Paolo; Franco Quesito, Città di Torinoe Gianfranco Morgando, rappresentante dei 22 Enti partecipanti) a prorogare l’incarico di Bollo anche per il prossimo biennio.

Il CdA della Fondazione Polo del ‘900 ha rinnovato all’unanimità l’incarico di direttore al dott. Alessandro Bollo – sottolinea il presidente Sergio Soave – in relazione alla straordinaria qualità del suo impegno nel triennio trascorso in cui ha saputo superare brillantemente tutte le previste e impreviste difficoltà di coordinamento, organizzazione, innovazione, che si sono presentate. Il CdA ha sottolineato inoltre come la crescita del valore della produzione, (+133% nell’ultimo biennio) ben oltre le più rosee previsioni, abbia comportato un aumento significativo dei compiti e delle responsabilità  inizialmente richieste alla figura del direttore. E ha ricordato – conclude Soave – come grazie al suo contributo determinante siano pervenuti al Polo del ‘900 riconoscimenti nazionali quali il 1°Premio Cultura di gestione di Federculture nel 2019 e il recente 1°Premio Gianluca Spina per l’innovazione digitale nei Beni e Attività culturali“.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close