Economia, Lavoro, IstruzioneTorino

Politecnico, un Master di Alto Apprendistato sulla produzione additiva

TORINO. Parte la terza edizione del Master in Alto Apprendistato del Politecnico in Additive Manufacturing, un percorso formativo unico in Italia. Il suo scopo è quello di preparare professionisti esperti, sia sugli aspetti tecnici che su quelli manageriali della produzione additiva, ovvero il processo che, attraverso la deposizione e sintetizzazione di polveri, consente di realizzare oggetti a partire da modelli 3D computerizzati. Ormai la tecnologia additiva viene utilizzata sia per la prototipazione (insieme di tecniche industriali volte alla realizzazione fisica del prototipo, in tempi relativamente brevi), sia per la produzione industriale. Grazie a questo Master – progettato in stretta collaborazione con Skillab, Centro di formazione manageriale di Unione Industriale e Amma – i partecipanti saranno assunti presso le aziende Avio Aero, Arcam Eb, Skorpion Engineering, partner del percorso formativo. L’obiettivo del Master è quello di formare giovani e motivati neolaureati in Ingegneria e preparare, così, una nuova generazione di specialisti di alto livello nel campo dei processi di Additive Manufacturing; inoltre, il corso sarà tenuto interamente in lingua inglese.

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close