ScienzeTorino

Al Mauriziano, operato a cuore battente con una tecnica innovativa: il paziente ha 85 anni

TORINO. Operato per un prolasso della valvola mitrale, a 85 anni, con un intervento a cuore battente. E’ stato possibile grazie a una tecnica chirurgia innovativa, detta Neochord, con un’operazione eseguita in pool dalle cardiorchirurgie dell’ospedale Mauriziano e della Città della Salute di Torino. L’intervento, tecnicamente riuscito ed effettuato presso le sale operatorie del Mauriziano, consiste nel ricostruire la valvola mitrale mediante uno strumento introdotto attraverso la parete laterale del cuore, in grado di “agganciare” il lembo prolassante e di impiantare corde tendinee sulla parte malata della valvola.

L’intervento permette, quindi, di non fermare il cuore e di non utilizzare la circolazione extracorporea, consentendo – spiegano i medici – tempi brevi di degenza e un rapido recupero. Nel caso specifico il paziente 85enne è già sveglio, respira autonomamente e verrà trasferito dalla terapia intensiva in reparto.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close