Cultura & SpettacoliTorino

Al Flowers Festival grande attesa venerdì 20 il re del trap Sfera Ebbasta

COLLEGNO. Il re del trap Sfera Ebbasta salirà sul palco del Flowers Festival al Parco della Certosa Reale venerdì 20 luglio alle ore 21.00. Sulla scia dello straordinario successo dell’ultimo anno e dopo gli innumerevoli riconoscimenti ricevuti, il 2018 si è aperto nel segno della trap, o ancora di più nel segno di Sfera Ebbasta, il re della trap, che con Rockstar, il nuovo album pubblicato a Gennaio 2018 ha superato a pieni voti la prova del secondo disco, al momento il più venduto dell’anno. Se con il precedente disco omonimo il rapper di Cinisello Balsamo diventa il “Trap King”, con “RockStar” arriva la consacrazione main, che lo porta a ottenere diversi record: un enorme successo di pubblico, la certificazione doppio platino con oltre 100.000 copie vendute ad un solo mese e mezzo dall’uscita, milioni di visualizzazioni in streaming e un tour da tutto esaurito e la partecipazione al Concertone del Primo Maggio a Roma.

Sfera Ebbasta è diventato il primo artista italiano ad aver conquistato record di streaming del mondo, tutte le undici canzoni contenute nel disco hanno raggiunto i primi posti della classifica italiana di Spotify e sette di queste canzoni hanno registrato il record di ascolti assoluti in un solo giorno. L’immaginario di Sfera Ebbasta affronta con una spontaneità quasi disarmante le tematiche della vita nei quartieri con lo sguardo critico e attento di chi il quartiere lo ha vissuto per davvero, descrivendo con estrema chiarezza uno spaccato di realtà giovanile comune in molte periferie delle principali città italiane. Considerato come uno dei migliori rapper della nuova generazione contemporanea italiana e internazionale, Sfera Ebbasta, proporrà dal vivo tutti i brani tratti dal suo ultimo album di inediti e i successi che gli hanno permesso di conquistare l’appellativo di “King” della Trap in Italia.

I biglietti sono disponibili su www.mailticket.it al costo di 25 euro.

Tags

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close