Asti

A Grazzano Badoglio, l’ex scuola diventa un centro culturale per arte e design

GRAZZANO BADOGLIO. Sarà trasformata in un centro culturale per attività principalmente legate al settore artistico e del design l’ex scuola della città. La Regione Piemonte ha stanziato mezzo milione di euro per la ristrutturazione e la trasformazione dell’edificio ottocentesco. Il nuovo centro è stato pensato anche per ospitare progetti di accoglienza e di residenza creativa per giovani talenti sul territorio, nonché per valorizzare le eccellenze enogastronomiche locali.

Partecipa al progetto, con 90mila euro, anche il Comune di Grazzano Badoglio, che ha già individuato l’Associazione torinese Miss dado che lo gestirà, in particolare si occuperà dei servizi di somministrazione e promozione delle eccellenze enogastronomiche nella caffetteria-ristorante. L’assessore alla Cultura e al Turismo, Antonella Parigi (in foto), ha dichiarato che tale accordo “è il frutto di un proficuo dialogo con il Comune con cui abbiamo definito un progetto che permetterà non solo di valorizzare un edificio importante, ma di avviare nuove progettualità nel territorio, nel cuore del Monferrato e dei territorio vitivinicoli patrimonio Unesco, per farne un centro dedicato alla creatività e alla creazione artistica contemporanea, con ricadute sia sul piano della valorizzazione culturale che per il turismo”.

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close