MotoriStorie piemontesiTorino

Tributo ad Aldo Bovarone: Lancia Gamma Coupé in esposizione al Mauto tra ricordi ed emozioni

Designer biellese che firmò numerosi progetti per l’automotive, Aldo Bovarone viene ricordato con un’esposizione di nove Lancia Gamma Coupé. Dal 13 ottobre fino al 24 al Museo dell’Automobile di Torino, il pubblico avrà la possibilità di riscoprire l’arte creata dal maestro Brovarone: le nove Lancia Gamma Coupé, dalla Collezione 777 di Andrea Levy. L’esposizione, dal nome “Gamma e Colori”, propone un modello per ogni combinazione cromatica prevista dal modello originario: Bianco, Blu Lancia, Avorio, Nero, Rosso Nearco, Grigio chiaro metallizzato, Marrone metallizzato, Azzurro chiaro metallizzato, Beige chiaro metallizzato. Tutti i modelli della Collezione sono marcianti e funzionanti, restaurati grazie alla collaborazione di Torino Heritage e di Domenico Totino.

A un anno esatto dalla sua scomparsa, il Tributo Aldo Brovarone rende omaggio al Maestro con un viaggio che avrebbe dovuto vedere e vivere a bordo di una delle sue creazioni preferite, la Lancia Gamma Coupé. La giornata di inaugurazione del 13 ottobre inizia con una sfilata automobilistica di alcuni giornalisti, che alla guida delle Lancia Gamma Coupé, partono dalla sede dell’associazione Torino Heritage, a Sant’Ambrogio, e passando per il centro di Rivoli arrivano al Museo dell’Automobile. Durante la serata, sul palco, si succedono personaggi fondamentali del gotha del car design mondiale, tra cui Enrico Fumia, Leonardo Fioravanti, Lorenzo Ramaciotti, Diego Ottina, Fabio Filippini, Giancarlo Perini, Ercole Spada, e Paolo Martin.

Advertisement

Articoli correlati

Back to top button