BiellaCronache & Attualità

Tredicenne posta in Rete la foto osè della coetanea: denunciati i genitori

BIELLA. Ha diffuso le foto di una coetanea tredicenne con la maglietta alzata e a seno nudo e l’immagine ha fatto immediatamente il giro fra i suoi amici sui social diventando ben presto virale. Ora, a pagare per la sua imprudenza, potrebbero essere i genitori del minorenne chiamati in causa per omessa vigilanza.

Il ragazzo, iscritto alle scuole medie, è accusato di aver diffuso materiale pedopornografico ma la denuncia, presentata nei giorni scorsi dalla polizia postale, riguarda padre e madre dell’adolescente che, essendo minorenne, non è punibile. Secondo la versione fornita dalla giovane vittima, le molestie sarebbero state inizialmente fisiche, durante un gioco con altri amici. Il ragazzino avrebbe tirato poi improvvisamente su la maglietta alla coetanea convincendo uno dei presenti a scattarle una foto. L’immagine è stata poi diffusa malgrado le proteste della ragazzina.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close