Eventi, Sport & Tempo LiberoVCO

Si corre oggi la Half Marathon sulle sponde del lago Maggiore: tanti top runner al via

Il via oggi (sabato) alle 18. In gara anche la sindaca di Verbania Silvia Marchionini. Tra i top runner i primatisti europei Wanders e Moen, al femminile Lorenza Beccaria. Nella 10 km attesa la prestazione di Giovanna Selva, tra gli uomini Marco Giudici e Antonino Lollo

VERBANIA. Ancora poche ore e poi sarà finalmente Lago Maggiore Half Marathon, manifestazione tanto attesa dopo l’annullamento dello scorso anno, e che si presenta con una edizione vestita di novità. Percorso invertito, quest’anno si va da Stresa a Verbania, e partenza al crepuscolo del sabato sera, un saluto collettivo per dare il benvenuto all’arrivo dell’estate.

Start fissato alle 18 per la 21 km e alle 19.00 la 10 km che vedrà il via da Fondotoce, per entrambe le gare seconda partenza per i non competitivi cinque minuti dopo. Per tutti l’arrivo è a Verbania Pallanza.

Evento quest’anno intitolato a Davide Bolognini: “La nostra iniziativa è stata accolta con favore dalla famiglia di Davide e dalla sua società sportiva di appartenenza (Atletica AVIS Ossolana) e ci sembra questo il modo più bello per ricordare un amico della LMHM ed una persona speciale”, mentre verranno ricordate le vittime dell’immane tragedia della funivia del Mottarone con due semplici ma significativi gesti di commemorazione. Alla partenza delle due gare, quella da 21 che si terrà proprio a Stresa e quella da 10km a Fondotoce, sarà osservato un minuto di silenzio e inserirà sul pettorale di ogni partecipante un cuore con il numero 14, come il numero delle vittime, al suo interno.

Oggi ci si potrà ancora iscrivere solo alla 21 km allo Sport Expo se saranno ancor disponibili dei pettorali. Le iscrizioni per la 10 km sono invece chiuse.

I top runner in gara

E’ arrivata da pochi giorni la conferma della presenza di due grandissimi atleti, Sondre Nordstad Moen e Julien Wanders, che daranno alla manifestazione un tocco in più contendendosi la vittoria e potendo persino limare il record del percorso più veloce d’Italia, appartenente dal 2018 al keniano Daniel Kipchumba con 59’06”. Al femminile da segnalare la presenza di Lorenza Beccaria (Atl. Saluzzo), azzurra di corsa in montagna, che vanta un personal best di 1h15’59” sulla distanza e che ha già messo a segno la vittoria alla mezza maratona di Trieste dello scorso 2 maggio. A tenerle testa, un po’ più staccata, Eva Liz Mognon che potrebbe migliorare il suo primato di 1h 27’11” dopo il recente secondo posto alla Brescia Art Marathon. Occhi puntati sulla Sindaca di Verbania Silvia Marchionini che ha all’attivo un personale di 1h 41’26” e si cimenta sulla mezza maratona, per lei la possibilità di ricevere il trofeo Davide Bolognini – Atletica AVIS Ossolana.

Nella 10 km spicca tra gli uomini il nome di Marco Giudici, in forze presso lo Sport Project VCO, che, su un percorso così veloce, potrebbe migliorare il 29’45” fatto registrare alla recente Corri Trieste del 23 maggio, dove si era piazzato sul terzo gradino del podio, secondo italiano. A dargli filo da torcere il siciliano Antonino Lollo che proverà ad abbassare il 30’36” del 2019 e al quale si è avvicinato moltissimo con il 30’37” che a Brescia, lo scorso 30 maggio, gli è valso la vittoria sulla 10k.

Advertisement

Articoli correlati

Back to top button