EnogastronomiaTorino

Salvagranaio: i laboratori gratuiti di Eataly Lingotto

TORINO. Fino all’1 luglio Eataly Lingotto propone ai suoi clienti alcuni laboratori gratuiti, sono gli eventi Salvagranaio, chiamati così in onore del tema del mese di giugno, il grano. Dai classici incontri sulla Panificazione, la Norcineria e la Pescheria agli appuntamenti più originali, una lezione di macelleria in dialetto piemontese e una dedicata ai fermentati. Questo per Eataly è un mese davvero speciale, interamente dedicato al grano, la buona stella che proprio in queste settimane disegna qua e là tra le regioni italiane paesaggi mozzafiato. Per l’occasione, i responsabili dei diversi reparti di Eataly Lingotto e gli amici della Piazza dei Produttori danno appuntamento in negozio per un ciclo di incontri gratuiti, aperti a tutti. Dal mini laboratorio dedicato alla focaccia romana, con i Maestri Panettieri che racconteranno i segreti per l’impasto perfetto, all’incontro sui fermentati, una moda sempre più diffusa tra i grandi chef stellati, passando per il Mozzarella Show, un incontro tutto dedicato al mondo delle api, persino una lezione di macelleria in dialetto piemontese e tanto altro.

Di seguito il programma completo della settimana.
Mani in pasta: la Romana, giovedì 14 giugno, ore 17.30, in Panetteria.
È uno dei prodotti più amati della Panetteria di Eataly Lingotto e ben si presta ad aperitivi, picnic e sfiziosi spuntini: stiamo parlando della focaccia romana. I Maestri Panettieri di Eataly sveleranno tutti i segreti del mestiere per preparare una focaccia romana a regola d’arte.
Mozzarella Show, giovedì 14 giugno, ore 18.00, nel Caseificio di Eataly.
Per molti preparare una mozzarella secondo tradizione è proprio un’arte: Eataly offre ai suoi clienti un’occasione unica per vedere come nasce e come si prepara un grande prodotto italiano. Appuntamento al Caseificio di Eataly, della famiglia Miccoli.Non mancherà la degustazione finale, in abbinamento ai vini DUBL di Feudi di San Gregorio.
La legatura del culatello, venerdì 15 giugno, ore 18.30, Reparto Salumi e formaggi.
Saranno gli esperti dell’azienda Antica Ardenga a guidare i partecipanti alla scoperta di una eccellenza della norcineria italiana: si parlerà di ingredienti, tecniche di realizzazione e stagionatura del culatello.
Disossatura della coscia e lezione in piemontese, sabato 16 giugno, ore 11.30, in Macelleria.
Una lezione tutta in dialetto piemontese in compagnia di Enrico, il macellaio di Eataly Lingotto: si potrà assistere alla disossatura di una coscia di bovino adulto di Fassona piemontese de La Granda, Presidio Slow Food.
Il mondo del miele, sabato 16 giugno, ore 15.00, nella Piazza dei Produttori.
In compagnia di Selene dell’Azienda Agricola Ambiente Grumei di Verrayes (AO), per scoprire tutto sul mondo delle api: gli attrezzi indispensabili per l’apicoltore, tutti i passaggi di un lavoro davvero straordinario che portano alla nascita del miele. Tutto questo, in una vera arnia didattica.
Alla scoperta del riso e delle risaie, sabato 16 giugno, ore 15.45, nella Piazza dei Produttori.
Viaggio alla scoperta delle risaie con Davide dell’Azienda Agricola Cascina Vigna di Palazzolo Vercellese (VC): dalle principali tipologie di riso a tutte le fasi di lavorazione del chicco.
Pulizia delle acciughe sotto sale, domenica 17 giugno, ore 12.00, in Pescheria.
Sarà l’esperto di Eataly Nando Fiorentini ad accompagnare i partecipanti in questo percorso dedicato alle acciughe sotto sale, in particolare a quelle siciliane e spagnole. Impareremo a distinguerle e a utilizzarle al meglio in cucina, con una piccola degustazione al termine dell’incontro!
I fermentati, domenica 17 giugno, ore 15.00, nella Piazza dei Produttori.
È il più antico metodo di conservazione ad essere al centro dell’appuntamento domenicale con gli amici della Piazza dei Produttori. A parlarne sarà Filippo, dell’Azienda Agricola Foodstock di Trofarello (TO): insieme a lui vedremo la fermentazione tra cenni storici e contaminazioni, dai “pavrun ant’la rapa”al Kimchi.

Sabato 30 giugno ritorna, dopo il successo dell’incontro di maggio, l’appuntamento al PAV – Parco Arte Vivente di Torino insieme agli amici della condotta di Torino Slow Food: dalle ore 10.00 alle ore 13.00, i maestri panettieri di Eataly Lingotto  mostreranno come preparare una pizza alla pala fatta a regola d’arte. Dalla scelta degli ingredienti alla cottura perfetta, tutti potranno imparare passo dopo passo a realizzare uno degli impasti più amati. La cottura avverrà presso il “Focolare”, forno collettivo in terra cruda presente all’interno del parco, a cui seguiranno degustazioni gratuite. L’ingresso è libero e aperto a tutti gli appassionati.

È necessario prenotare su www.eataly.it o chiamando 011 19506801

Tags

Simona Azzinnari

Laureata in Scienze del Turismo, ha collaborato con la redazione web di TorinoGiovani, occupandosi di organizzazione e implementazione di nuovi contenuti e gestione di pagine social. E' appassionata di viaggi, turismo e gastronomia.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close