Cronache & AttualitàCuneo

Saluzzo, 150 extracomunitari hanno bivaccato nella notte davanti al centro accoglienza

SALUZZO. Resta alta la tensione a Saluzzo di fronte ai cancelli del centro accoglienza destinato agli stagionali della frutta aperto la scorsa settimana.  In attesa dell’assegnazione di un posto nella struttura, circa 150 extracomunitari di origine africana, hanno bivaccato di fronte al dormitorio che dovrà ospitarli. Ieri si è scatenato un temporale e i lavoratori stagionali sono stati accolti all’interno del centro per ripararsi dalla pioggia anche se non registrati. Una volta cessato il temporale è stato chiesto loro di uscire, ma i è reso necessario  l’intervento delle forze dell’ordine.

Gli immigrati hanno chiesto di essere registrati , ma come da accordi intercorsi tra la cooperativa Armonia, che gestisce il dormitorio, e le autorità locali, ogni giorno verranno concessi 20 nuovi pass mediante sorteggio tra tutti i richiedenti.  All’interno sono attualmente ospitati circa 180 lavoratori stagionali, anche se i posti disponibili sono complessivamente 368. Ingente lo spiegamento delle forze dell’ordine per garantire l’ordine pubblico.

«La situazione è sotto controllo – dice il sindaco di Saluzzo Mauro Calderoni -. Gli stagionali devono capire che i posti sono limitati e ci sono delle regole da rispettare».

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close