CuriositàTorino

Russell Crowe a spasso nel centro storico: tappa all’Egizio e al museo del Risorgimento

TORINO. Lunga barba bianca, imbolsito ma sempre capace di sfoderare un ammaliante sorriso. Dopo il Colosseo e la Torre di Pisa è stata la volta del Museo del Risorgimento e dell’Egizio. Russell Crowe, oggi intorno alle 14, ha postato una fotografia su Twitter scrivendo “Where I am now?”, dove mi trovo adesso? Il tweet  era accompagnato da una fotografia che i torinesi hanno riconosciuto al volo: la facciata di Palazzo Carignano (accanto la foto pubblicata sul social).

Il vincitore dell’Oscar nel 2001 per la magistrale interpretazione  nel film “Il gladiatore”, mentre passeggiava per il centro storico ha sfidato i fan sparsi in tutto il mondo a riconoscere la misteriosa località che stava visitando. Il mistero però si è sciolto in fretta: la Fondazione Sandretto ha pubblicato una mappa del centro storico di Torino, gli operatori social del Museo Egizio hanno aggiunto “Vicino a noi” e la sindaca Chiara Appendino, in inglese, gli ha risposto in inglese “Nella più bella città del mondo”.

Da parte dei follower non sono mancati i consigli all’attore neozelandese su cosa visitare. Ad esempio, godersi il panorama dal pallone aerostatico ancorato a Borgo Dora, oppure salire sino a Superga. Durante la visita al Museo Egizio – postando anche delle foto – e in seguito ha risposto alla sindaca: «Ciao Chiara. E’ un posto molto bello, soprattutto al tramonto. La collezione dell’Egizio è sorprendente. Si faccia in modo che il Museo continui ad essere ben finanziato».

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close