BiellaCuriosità

Ritrovato in Svizzera un palloncino lanciato durante una festa nell’Eporediese

LESSOLO. Un viaggio di settimane ad alta quota per poi finire, intatto, sul balcone di una famiglia svizzera a più di 200 chilometri di distanza. Un palloncino colorato, lanciato con altri 28 nel cielo di Lessolo, vicino a Ivrea, lo scorso 13 maggio per la Festa del Grazie, organizzata dalla parrocchia, ha superato le Alpi e ha volato fino alla cittadina svizzera di Gryon. Dove è atterrato portando con sé, nel pieno spirito della festa, un bigliettino di ringraziamento.

Chi lo ha trovato,con tanto stupore, ha deciso infatti di prendere carta e penna per rispondere al curioso regalo arrivato dal cielo: l’altra mattina, in parrocchia a Lessolo, frate Mario Bianchi ha ricevuto dal postino una cartolina. Sul retro un breve ma significativo pensiero: «Saluti da Gryon, abbiamo trovato il vostro palloncino». L’incredibile viaggio del palloncino sancirà forse la nascita di un gemellaggio italo-svizzero. Almeno queste sono le intenzioni della parrocchia di Lessolo. Un atto “dovuto” per celebrare nel migliore dei modi l’inconsapevole impresa di quel palloncino porta fortuna.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close