VCO

Referendum per il passaggio del VCO alla Lombardia, mercoledì il Comitato deposita la richiesta

DOMODOSSOLA. Mercoledì prossimo sarà depositata in Corte di Cassazione la richiesta di referendum per il passaggio della provincia del Verbano Cusio Ossola dal Piemonte alla Lombardia.

«L’ufficio centrale per il referendum presso la Cassazione dovrà accertare che la richiesta sia conforme alla norme dell’articolo 132 della Carta Costituzionale e della legge 352/1970, verificando la regolarità della deliberazione assunta dalla provincia – spiega Luigi Spadone, consigliere provinciale del Vco e membro del Comitato pro Lombardia -. Entro 30 giorni l’ufficio dichiarerà con ordinanza la legittimità della richiesta, che sarà immediatamente comunicata al Presidente della Repubblica e al Ministro dell’Interno. Il referendum sarà poi indetto entro tre mesi dalla comunicazione dell’ordinanza e dovrà svolgersi entro tre mesi dalla data del Decreto».

La domanda alla quale gli elettori si troveranno a rispondere sarà: volete che il territorio della provincia del Verbano Cusio Ossola sia separato dalla Regione Piemonte per entrare a far parte integrante della Regione Lombardia? Nei mesi scorsi a sostengo dell’iniziativa erano state raccolte 5.200 firme in poche settimane nel Verbano Cusio Ossola. Ciò che rimane da fare, al momento, riguarda la necessità di approfondimenti per capire vantaggi e svantaggi del passaggio. 

Tags

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close