Cronache & AttualitàTorino

Rapinano la banca, ma all’uscita trovano la polizia ad attenderli

TORINO. Si sono intrufolati in una banca  passando dal cortile, hanno immobilizzato il direttore e due dipendenti e, dopo averli chiusi all’interno di un locale, hanno prelevato tutto il denaro contante presente nelle casse e nella cassaforte. I due banditi, però, non avevano fatto i conti con il pronto intervento della polizia, che dopo averli arrestati ha anche bloccato un complice che li attendeva su un furgone.

In manette sono così finiti tre italiani tra i 52 e i 61 anni, pregiudicati con precedenti specifici. L’arresto è avvenuto poco distante dalla banca, il Credit Agricole di via Cibrario 37 a Torino. Uno dei rapinatori è stato fermato a bordo di un motorino, risultato poi rubato e con targhe sostituite. Il bottino, 74mila euro, è stato rinvenuto all’interno di uno zainetto, dove c’erano anche due pistole giocattolo prive di tappo rosso, taglierini, un manganello e tutto l’occorrente per il travisamento.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close