CuneoEventi, Sport & Tempo Libero

Rally, Alessandro Gino e Marco Ravera fanno il bis ad Alba

Il pilota cuneese vince anche nella Langa e si conferma leader indiscusso della Coppa Italia. Patrick Gagliasso ed Enrico Ghietti chiudono con un prezioso secondo posto nel trofeo Pirelli

ALBA. Volendo fornire un semplice dato statistico possiamo affermare che a nessuno era mai riuscito di vincere per due volte consecutive il Rally di Alba. Un obiettivo che Alessandro Gino e Marco Ravera hanno centrato grazie ad una prestazione come al solito perfetta con la Ford Fiesta Wrc (in foto) curata dalla Tam Auto. L’imprenditore cuneese è stato protagonista di una gara tatticamente perfetta.

Partito in modo prudente nella prova spettacolo del Sabato sera, il pilota Ford ha saputo riconquistare la scena sulle prove speciali “classiche” della seconda giornata dove, dopo un iniziale predominio di Patrick Gagliasso, ha imposto il proprio ritmo vincendo sei dei nove tratti regolarmente disputati. La serie tricolore di zona è giunta quindi al giro di boa e vede Alessandro Gino nelle condizioni ideali per ribadire il successo conquistato lo scorso anno intascando inoltre la vittoria nell’importante Trofeo Pirelli .

Al Rally di Alba 2018 arrivano i primi punti validi per la Coppa Italia anche per i lombardi Mauro Miele e Luca Beltrame grazie al sesto posto assoluto finale ottenuto a bordo della Ford Fiesta Wrc. Alle spalle del pilota Ford concludono i piemontesi Patrick Gagliasso ed Enrico Ghietti i quali chiudono invece al secondo posto  l’impegno valido per il  Trofeo Pirelli che vede sul podio Davide Riccio e Monica Cicognini in gara sulla Ford Fiesta R5 davanti alla vettura identica di Massimo Marasso e Marco Canuto e alla Renault Clio Super 1.6 di Roberto Vescovi e Giancarla Guzzi che guidano a punteggio pieno anche il loro raggruppamento seguiti da Giorgio Romano e Carlo Camere impegnati nel loro duello personale. Anche Matteo Giordano consolida la sua leader Ship grazie al terzo posto nella classe R2B che tuttavia si concretizza in un successo in quanto sia Giorgio Bernardi che Carmelo Vacchetto non sono iscritti al Trofeo.

Anche Ramello e Patetta conquistano punti importanti nel quarto Raggruppamento dove non era presente il leader Torchio. Molto bene anche Paolo Iraldi nel quinto raggruppamento dove deve cedere soltanto a Tosini non presente al cuneesi. Da segnalare che Mattia Pizio, Alberto Gianoglio e Daniele Pession si sono aggiudicati il sorteggio per due pneumatici che Pirelli mette in palio per ogni appuntamento del trofeo. La serie di zona e il Trofeo Pirelli che ricordiamo mette in palio premi per sessantamila euro si spostano ora in Liguria con il Rally della Lanterna in programma nel week-end fra il 14 e 15 Luglio prossimi

Tutte le notizie su www.coppaitaliazona1.it

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close