AlessandriaEventi, Sport & Tempo Libero

Promesse nazionali della scherma in pedana a Casale

CASALE. Per il terzo anno consecutivo torna un grande appuntamento con la scherma, a Casale Monferrato, sono attesi oltre 1500 giovani atleti. Dopo i Campionati Europei Paralimpici del 2016 ed i Campionati Italiani a squadre di Serie B e C del 2017, da venerdì 20 a domenica 22 aprile sarà la volta della Coppa Italia riservata alle categorie Cadetti e Giovani, sempre al Palafiere.Nei tre giorni di gare si sfideranno le categorie under 17 e under 20 maschili e femminili di tutte le armi (fioretto, sciabola e spada) e saranno in palio 12 titoli italiani.

Casale Monferrato sarà la “prima tappa” del percorso degli atleti dalle categorie giovanili a quelle assolute. L’evento, patrocinato dalla Federazione Italiana Scherma, è co-organizzato dal Team Even.To e dal Comune, con il coordinamento del Club Scherma Casale , di cui vede partecipanti in gara diversi atleti del club stesso.

In foto, da sinistra, Pietro Buzzi, Angelo Di Cosmo, Alessandro Poggio, Titti Palazzetti, Maurizio Randazzo e Dario Bocca

Il Palafiere, con più di 10 mila metri quadrati di superficie, si trasformerà nella “Scherma Arena” ed il format previsto dal Comitato organizzatore si preannuncia particolarmente accattivante con veri e propri spettacoli in occasione delle fasi finali di gara.

All’interno della Scherma Arena troveranno ampio spazio le eccellenze del Monferrato con il “Villaggio Casale”: stand di prodotti tipici del territorio, vini, gastronomia, artigianato, proposte culturali ed artistiche. Sarà inoltre possibile provare la disciplina della scherma allo stand del Club Scherma Casale.

Tale evento è anche una dimostrazione di volontà e di apertura della città di stabilire e mantenere relazioni sportive e culturali, nonché un’occasione di crescita e di stimolo per i giovani e per l’intera popolazione.

L’accesso al Palafiere sarà gratuito e si potranno seguire le gare sul sito http://www.coppaitaliascherma.it/. Le finali sono previste per le ore 17.

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close