Cronache & AttualitàTorino

Perde il controllo dell’auto sulla A26, muore a 19 anni

ALESSANDRIA. Un giovane neopatentato ha perso la vita ieri sera intorno alle 23.45 in un incidente stradale sull’autostrada A26, Genova-Gravellona, a circa 4 chilometri dal casello di Ovada in direzione Gravellona. Si chiamava Salim Zaid e aveva 19 anni. L’auto su cui viaggiava, in compagnia di due minori di 15 e 17 anni, per cause ancora da accertare, si è scontrata con un’altra vettura. Feriti in modo lieve sia i due minori che viaggiavano con Salim sulla Kia Picanto, sia quelli dell’altra auto coinvolta nell’incidente. Salim, che stava tornando a casa a Sale (Al), ha avuto la peggio perché è stato sbalzato fuori dall’auto che è andata ripetutamente in testacoda dopo aver colpito il guard-rail.

Per liberare i giovani dalle lamiere della Kia è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Sulla dinamica dell’incidente sono ancora in corso gli accertamenti della polizia stradale di Ovada. Sembra infatti che l’urto con la seconda vettura sia stato solo marginale e probabilmente conseguente alla carambola.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close