EnogastronomiaTorino

Nasce a Torino la prima Scuola internazionale professionale di alta gelateria

Il maestro gelatiere Alberto Marchetti, nella foto in alto Roberto Lobrano presidente dell’associazione culturale “Gelatieri per il Gelato” 

TORINO.  E’ stata presentata oggi a Torino la nascita della Scuola internazionale professionale di alta gelateria. A fondarla sono  il maestro gelatiere Alberto Marchetti e Roberto Lobrano, presidente dell’associazione culturale “Gelatieri per il Gelato” e titolare di IceRock consulting.

Tra i docenti della scuola, che avrà sede a “Casa Marchetti” ci saranno Simone de Feo, Gianfrancesco Cutelli, Paolo Brunelli, Giovanna Musumeci, Antonio Mezzalira. I primi corsi sono previsti per il mese di ottobre, mentre a novembre è previsto il primo “Viaggio dei gelatieri dedicato al mondo del cioccolato”, che aprirà un ciclo in Messico, Guatemala e Colombia. «La scuola darà grandissima importanza alle materie prime – è stato spiegato nel corso della presentazione – perché solo conoscendole approfonditamente è possibile utilizzare le migliori e più moderne tecniche per creare un ottimo gelato artigianale».

Lo studio delle materie prime avverrà non solo in aula, ma anche con visite alle aziende, incontri con i produttori e viaggi di studio. Manifesto il libro sarà “Il mondo del gelato” scritto da Lubrano e pubblicato da Slow Food. Il volume ripercorre  la storia del gelato, la sua composizione chimica, le caratteristiche, le tecniche produttive, la degustazione. E contiene un interessante un ricettario completo per preparare, in casa o in laboratorio, un gelato con ingredienti di qualità e di stagione, senza utilizzare semilavorati composti.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close