Eventi, Sport & Tempo LiberoTorino

Maratona alpina di Val della Torre, una sfida per indomiti

VAL DELLA TORRE. Torna per il dodicesimo anno, la Maratona Alpina di Val della Torre, una gara in cui tutti sono vincitori, perché la prima e vera sfida è arrivare al traguardo, sopportando la fatica, il caldo o il freddo, a seconda della situazione meteorologica. Perché può capitare di correre sulla neve o essere “arrostiti” dal sole primaverile che in quota è forte. L’appuntamento è per domenica 14 aprile, con l’organizzazione curata dall’associazione Sportinsieme.

L’evento, patrocinato dalla Città Metropolitana di Torino, prevede la distanza classica di 42,195 km su tracciato di montagna, nell’anfiteatro montuoso che circonda Val della Torre, con 2.600 metri di dislivello positivo, oltre alla mezza maratona di circa 22 km che si conclude al Colle del Lys, dopo aver superato 1.550 metri di dislivello positivo e toccato la quota più alta ai 1.374 metri del Colle Lunella. Partenza e arrivo della maratona sono al palazzetto dello sport “Dottor Umberto Barera” di via Givoletto 3 a Val della Torr.

La severità e la lunghezza del tracciato impongono agli organizzatori di dislocare cinque postazioni fisse per il controllo e il ristoro dei partecipanti e un servizio “scopa” per raccogliere chi si trovasse in difficoltà. Tutte le postazioni sono collegate via radio e alcune sono dotate di rilevatori elettronici per il cronometraggio. Possono iscriversi coloro che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e siano in possesso del certificato medico agonistico in corso di validità. Ci si può iscrivere sul portale Internet www.sportinsieme.net oppure su www.wedosport.net. L’iscrizione è possibile anche al palasport di Val della Torre in Via Givoletto 3, dal martedì al venerdì dalle 17 alle 19.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close