CuneoEventi, Sport & Tempo Libero

L’impatto dell’intelligenza artificiale sul futuro del lavoro: un incontro con gli studenti

ALBA. La tecnologia continua ad avanzare e questo porterà le persone sia a migliorare le proprie competenze che a svilupparne di nuove per poter rispondere alle richieste del lavoro del futuro. Tuttavia, lo scenario che viene prospettato più di frequente è quello di una competizione uomo/macchina che vedrebbe l’attività umana in svantaggio. La Consulta Comunale per le Pari Opportunità del Comune di Alba, presieduta dalla dottoressa Ivana Sarotto, in questo momento di profonda trasformazione ha proposto ai giovani che sono coinvolti nel progetto #giovaniinparità di affrontare il tema dell’Artificial Intelligence (A.I.).

Lunedì 3 dicembre, dalle ore 9 alle ore 13, si terrà uno degli appuntamenti legati al progetto: la tavola rotonda intitolata A.I. evoluzione in corso. L’impatto dell’intelligenza artificiale sul futuro del lavoroL’evento, riservato agli studenti degli Istituti Superiori della città, si terrà in una sala cittadina che verrà individuata in base alle adesioni (le quali si prevedono elevate visto l’argomento di grande attualità). Interverranno all’incontro: il giornalista Filippo Larganà, che sarà anche il moderatore dell’incontro; il professor Violante del politecnico di Torino, che parlerà dell’A.I. e delle automobili; l’ingegnere Primatesta, che porterà la sua esperienza sui droni sempre più intelligenti e su come l’A.I. abbia cambiato il modo di volare; il dottor Calgaro dell’ASL CN2, che tratterà di robotica applicata alla chirurgia ed il professor Grimaldi, che porterà l’esperienza di come l’intelligenza artificiale interviene nei processi di apprendimento.

Durante l’incontro si terrà inoltre la premiazione del concorso rivolto ai ragazzi del IV anno della scuola secondaria di secondo grado.

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close