AlessandriaCultura & Spettacoli

Beppe Giuliano presenta “Correndo a vuoto”, il suo romanzo a finanziamento collettivo

CASALE MONFERRATO. Beppe Giuliano Monighini racconta il suo libro Correndo a vuoto e la campagna di  crowdfunding editoriale, in corso con la casa editrice Bookabook, in una nuova presentazione alla Biblioteca Civica (via Corte d’Appello, 12), alle ore 18 di mercoledì 18. In generale, il crowdfunding rappresenta un finanziamento collettivo, un processo collaborativo di un gruppo di persone che utilizza il proprio denaro in comune per sostenere gli sforzi di persone e organizzazioni. 

L’incontro – organizzato con l’Assessorato alla cultura e alle manifestazioni del comune e con la Biblioteca Civica “Giovanni Canna” – è moderato dal giornalista Alberto Marello. Interverranno il direttore della biblioteca Roberto Botta, Alberto Cuttica, e Miriam Manassero.

Beppe Giuliano Monighini

Correndo a vuoto. Il romanzo di Beppe Giuliano, alessandrino, da molti anni responsabile del centro studi di una associazione, racconta due anni della vita di Gabriele, nato all’inizio degli anni sessanta: bambino nel 1967, poi liceale con la passione per la corsa nel 1978. Due anni molto importanti, non solo per lui, e nel libro infatti quel che succede a Gabriele sovente si collega ai tanti avvenimenti che in quegli anni abbiamo vissuto.

Bookabook è la prima casa editrice italiana in crowdpublishing, è nata poco più di tre anni fa e oggi oltre sessanta suoi libri sono nelle librerie. Lo scopo di Bookabook è quello di pubblicare libri con i lettori, mettendoli al centro del processo editoriale. L’idea alla base è di unire le potenzialità del crowdfunding con la ricerca della qualità dell’editoria tradizionale: dopo un’attenta pre-selezione qualitativa delle proposte, a cura di editor professionisti, sono i lettori ad avere l’ultima parola sulla scelta dei libri da pubblicare. I lettori possono scaricare gratuitamente l’anteprima di un libro e, se desiderano continuare la lettura, possono pre-ordinare una copia nel formato che preferiscono, cartaceo o ebook (in preordine su www.bookabook.it).

I libri che in una campagna di 100 giorni sono scelti da almeno 250 lettori vengono pubblicati e distribuiti.

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close