Cuneo

Le Nvove Mvsiche suonano al Castello di Racconigi

RACCONIGI. Torna l’appuntamento con “le Nvove Mvsiche”, il festival che ripercorre le tappe dei diversi stili musicali dal XVI Secolo ai giorni nostri. Il secondo appuntamento si terrà domenica 29 aprile alle 18 nella suggestiva cornice del Castello di Racconigi, la Reggia sabauda cuneese che sta vivendo una nuova, ricca stagione di eventi storici, culturali e artistici. La rassegna musicale si ispira a “Le Nvove Mvsiche”, il libro scritto all’inizio del Seicento da Giulio Caccini (il primo e più importante trattato di arte vocale) e prende in prestito quel titolo per estenderne il concetto ai cambiamenti avvenuti nell’arco degli ultimi sei secoli.

Domenica 29 aprile con “Passaggio al Futuro” si farà un viaggio nel tempo e negli stili a partire dalla polifonia del ‘500 fino a quella contemporanea, dalle Laude Filippine ai canti tradizionali e popolari. I Polifonici delle Alpi – Coro Polifonico Maschile eseguiranno brani di Desprez, Filippo Neri, Donati, De Marzi, Uvire, Puddu, Susana e repertorio SAT. In particolare. I concerti, un susseguirsi ed un’alternanza di stili vocali e strumentali, passando dalla musica sacra alla profana, proseguiranno con nuovi appuntamenti mensili. Domenica 27 maggio il tema sarà il “Romanticismo al femminile”: l’Insieme Polifonico Femminile San Filippo Neri accompagnati all’arpa da Cristina Greco, eseguirà musiche di Brahms, Mendelssohn e Schumann. Il concerto sarà arricchito dalle letture dei testi dei brani eseguiti dalle voci recitanti di Carla Vezza e Caterina Piazza. Domenica 24 giugno sarà la volta del Quintetto Pentafiati (quattro legni e un corno) che presenterà musiche di Verdi, Rossini, Taffanel e Ligeti. Infine domenica 29 luglio sara’ la volta del “Cello recital” con Giulio Sanna al violoncello che eseguirà brani di Bach, Ligeti e Dutilleux.
Ingresso gratuito. Apertura pubblico ore 17,30. Per informazioni: 011 9576402, 3392739888, musicaviva.to@gmail.com o sul sito www.associazionemusicaviva.it e www.polomusealepiemonte.beniculturali.it

Martedì 1 maggio il Castello e il Parco di Racconigi saranno aperti e osserveranno i seguenti orari: 9.00 alle 19.00 (ultimo ingresso alle ore 18.00).

Tags

Simona Azzinnari

Laureata in Scienze del Turismo, ha collaborato con la redazione web di TorinoGiovani, occupandosi di organizzazione e implementazione di nuovi contenuti e gestione di pagine social. E' appassionata di viaggi, turismo e gastronomia.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close