Torino

L’Asl To4 s’impegna a ridurre i tempi di attesa per gastroenterologia

CUORGNÈ. Il direttore generale dell’Asl To4, dottor Lorenzo Ardissone, ha riferito che da tempo l’azienda si sta occupando della criticità riguardante i tempi di attesa per effettuare le colonscopie, fatte salve le urgenze, garantite negli standard temporali previsti.

L’Azienda si è profondamente impegnata per rafforzare ulteriormente le risorse umane e tecnologiche per questa specifica prestazione. Sono infatti stati assunti due medici gastroenterologi, con la previsione di una prossima sostituzione per pensionamento, e si è conclusa la gara per il rinnovo e l’implementazione delle risorse tecnologiche (apparecchiature per l’endoscopia) delle cinque sedi della gastroenterologia – Cuorgnè, Ivrea, Chivasso, Ciriè e Lanzo – per oltre 600 mila euro. Inoltre, la Direzione Strategica, assieme alla dottoressa Francesca Bisanti, direttrice della radiologia di Chivasso, si sta impegnando per promuovere l’utilizzo della colonscopia virtuale. Entro il mese di maggio, l’Azienda ha previsto un risultato in termini di aumento delle colonscopie effettuate, con la conseguente riduzione dei tempi di attesa anche per le prestazioni programmabili.

L’attività di gastroenterologia prevede anche l’impegno per quanto riguarda lo screening dei tumori del colon-retto e la rassicurazione degli standard temporali previsti per la gastroscopia, sia per quanto riguarda le prestazioni urgenti sia per le prestazioni programmabili.

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close