Economia, Lavoro, IstruzioneTorino

La torinese Madeinitalia sbarca negli Usa: investimento da 5 milioni di dollari

TORINO. Cresce ancora l’export per Brandsdistribution, la società torinese creata da Carlo Tafuri che, con i suoi 30 milioni di euro di fatturato, rappresenta una delle piattaforme ecommerce B2B più importanti al mondo. L’azienda è pronta a lanciare il proprio brand di calzature Madeinitalia sul mercato Usa nel canale B2C grazie all’imminente apertura di un round di investimento da 5 milioni di dollari. Madeinitalia è un marchio di proprietà di Brandsdistribution, con un’identità molto forte e precisa: calzature uomo e donna 100% Made in Italy, in vera pelle e vero cuoio. Design unico, alta qualità e stile italiano ad un prezzo accessibile.Tutti i dettagli sono importanti: le cuciture, le finiture, gli accessori in metallo sono selezionati per rappresentare l’orgoglio artigianale Italiano nel mondo. Il Made in Italy è attualmente il terzo brand al mondo, dopo Coca Cola e Visa. L’export del Made in Italy calzaturiero vale oltre 9,5 miliardi di euro di cui ben 7,5 miliardi sono rappresentati dalla fascia alta di prezzo. La domanda mondiale di footwear di alto livello è infatti coperta per 1/3 dal prodotto Made in Italy ed in particolare il mercato americano è alla ricerca di prodotti che rappresentino l’eccellenza italiana.

Madeinitalia è già distribuito al canale B2B dalla piattaforma Brandsdistribution in 173 paesi. In due anni, senza investimenti marketing e pr, ha venduto 61.000 calzature generando una revenue di 2,1 milioni di Euro. Il team alla guida del brand è composto da manager di grande esperienza nel mondo del fashion e del digital: il CEO di Madeinitalia , Alberto Montesi, già fondatore di Acotel Interactive Inc. – società con base a New York dedicata al Web and mobile services che revenue di 200 milioni dollari – e del fashion e-commerce Fashionis.com, è affiancato dal capo prodotto Valerio Baiardo e dal noto imprenditore Roberto Zuccato. Oggi, grazie al nuovo investimento, Madeinitalia è pronto a sbarcare sul mercato B2B negli Stati Uniti e ad affacciarsi al mercato Mena.

Il digitale è il vero futuro del business. Con questa operazione Brandsdistribution si qualifica ulteriormente come un importante fashion tech hub, un solido punto di riferimento per i fondi che desiderano investire in questo settore” afferma Carlo Tafuri.

Maggiori info sul sito www.madeinitalia.net

Tags

Simona Azzinnari

Laureata in Scienze del Turismo, ha collaborato con la redazione web di TorinoGiovani, occupandosi di organizzazione e implementazione di nuovi contenuti e gestione di pagine social. E' appassionata di viaggi, turismo e gastronomia.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close