AlessandriaCultura & Spettacoli

La più prestigiosa orchestra del Kazakistan domenica 22 si esibisce a Novi Ligure

Orchestra di stato del KazakistanNOVI . Dopo il successo ottenuto dalla Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri, diretta da Massimo Martinelli, domenica 22 prosegue la diciassettesima edizione  del Novi Marenco Festival. Alle ore 21.00 in Corte Solferino, ad esibirsi sarà la Kazakh State Accademy of Soloists: violino solista la bravissima Aiman Mussakhajayeva, tra le migliori esponenti della scuola violinistica del Kazakistan; è un’artista di calibro internazionale, che ha vinto le più prestigiose competizioni violinistiche. Direttore sarà il maestro Maurizio Billi. In programma l’esecuzione di brani di E. Grieg Holberg, J. Massenet, C. Saint-Saens, P. De Sarasate, F. Waxmann e J. Brahms.

La manifestazione che proseguirà sino al 30 luglio, prevede un altro appuntamento giovedì 26, quando si esibirà per la prima volta in città, alle ore 21 in Corte Solferino, l’Ensemble d’archi de I Pomeriggi Musicali di Milano (in veste di Orchestra da Camera) diretta dal maestro Mario Roncuzzi. A concludere la kermesse musicale, lunedì 30, sarà l’Orchestra Giovanile Sinfonica Spagnola di Castellón (pianoforte Yuki Sunamura – Violoncello Hyuhah Park, Direttore Fausto Fungaroli), sempre alle 21 in Corte Solferino.

L’ingresso è gratuito ed previsto un numero adeguato di posti per gli spettatori anche senza prenotazione. Le adesoni si accettano alla Biblioteca civica in via Marconi 66.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close